mercoledì 20 gennaio 2016

Shortbread pillow cookies



Questi biscotti sono un qualcosa di veramente meraviglioso!
Una cosa che adoro è la loro forma, ma non solo: sono delicati, leggeri come l'aria e si sciolgono letteralmente in bocca.
Possono sembrare dei semplicissimi biscotti di pasta frolla, ma il "tocco segreto" che li rende speciali è l'utilizzo di una parte di farina e una parte di amido di mais, infatti è proprio quest'ultimo a renderli così friabili.
La loro preparazione richiede un pò di tempo perché l'impasto dovrà rimanere in frigorifero per almeno un ora in modo che i biscotti non si affloscino in forno durante la cottura, ma credetemi, sono assolutamente da provare.
Se volete un consiglio, preparate l'impasto la sera prima così che rimanga in frigorifero per tutta la notte.
Io gli ho dato questa forma perché volevo fossero "unici", ma se volete accelerare i tempi potete semplicemente formare delle palline che, una volta cotte, rotolerete nello zucchero a velo.
Quindi... tutti ai fornelli!   






Ingredienti 
  • 280 g di farina
  • 170 g di amido di mais
  • 80 g di zucchero a velo
  • 250 g di burro a temperatura ambiente
Preparazione
In una ciotola mescolate la farina e l'amido di mais setacciati.
In un'altra ciotola lavorate il burro e lo zucchero per 2 minuti, sino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Aggiungetevi il composto di farina e amido di mais e amalgamate bene.
Formate un "salame" abbastanza largo, ricopritelo con carta da forno e mettetelo in frigorifero per almeno 1 ora.
Preriscaldate il forno a 175°C.
Prendete l'impasto dal frigorifero e mettetelo sul tavolo in modo che il lato più lungo che faccia da base.
Partendo da un lato, tagliate tante mezze lune sino ad arrivare al lato opposto.
Ogni mezza luna tagliatela ancora a metà: modellate le due parti in modo da ottenere altre due mezze lune.
Ottenuti tutti i biscotti, adagiateli su una teglia rivestita con carta da forno, distanziandoli un pò, e infornateli per 10 minuti (devono dorare solo leggermente).
Una volta raffreddati cospargeteli con zucchero a velo.






5 commenti:

  1. Cara Sabrina, seguo il tuo blog da tempo per i tuoi meravigliosi dolci ( la torta zucca e mascarpone è diventata un'istituzione in casa mia), oggi mi cimentero' in questi biscotti spero di ottenere lo stesso risultato. Complimenti sei bravissia continua così!!!:-*
    Emilia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Emilia!
      Io li ho dovuti rifare il giorno dopo perché ce li siamo mangiati subito tutti!
      Mi fa piacere sapere che continui a seguirmi :)

      Elimina
  2. Nice article as well as whole site.Thanks.
    clipping path

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...