lunedì 26 marzo 2012

Pane allo yogurt e semi di sesamo (senza lievitazione)



Amo preparare il pane (o meglio, amo mangiarlo :) ), ma quello che non sopporto sono i tempi di lievitazione. Non mi piace aspettare, se devo prepararlo, voglio prepararlo subito senza interruzioni. Così ho pensato di provare un pane veloce, senza prima farlo lievitare. Ma come dargli quella morbidezza e sofficità dovuta alla lunga lievitazione? Con lo yogurt (greco), ovviamente! 
Penso si sia capito che ho un debole per lui :). Trovo che dia quel tocco in più che rende ogni ricetta (beh, non tutte , è chiaro!) un pochino più particolare. E poi ho avuto la conferma che, per la preparazione del pane, è veramente perfetto. Non potete immaginare la morbidezza che gli conferisce!
Solitamente il pane del giorno prima lo si scalda perchè altrimenti è immangiabile, ma questo, con mia grande sorpresa, era ottimo anche dopo un giorno. 
Per cui ve lo consiglio vivamente: velocissimo e buonissimo. Cosa volete di più? :)






Ingredienti
200 g di farina
170 g di yogurt greco Total 2%
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
1 cucchiaino abbondante (anche 2 vanno bene) di lievito di birra disidratato "Mastro fornaio"
semi di sesamo
1 cucchiaino raso di sale
1 tuorlo d'uovo per spennellare

Preparazione
preriscaldate il forno a 180°.
In una ciotola capiente versate la farina a fontana, il lievito e il sale. Al centro mettete lo yogurt, l'olio e impastate bene sino ad ottenere un composto omogeneo. Formate una palla e, da questa, ricavatene circa 6 palline. Rivestite una placca da forno con carta da forno, trasferiteci i panini, spennellateli con il tuorlo d'uovo sbattuto e cospargeteli con i semi di sesamo.  Infornateli per 10 minuti circa o sino a che non saranno dorati.

4 commenti:

  1. Hanno un aspetto delizioso!!!

    RispondiElimina
  2. cercavo proprio una ricetta così veloce :) anch'io avevo provato lo yogurt greco nel pane ma non senza lievitazione. Mi piace la tua ricetta!! Ma il Mastro Fornaio (busta grigia vero?)non ha bisogno di almeno 40 minuti di lievitazione? Se mi smonti questa regola mi fai un grande regalo!! La proverò di sicuro, grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo credevo anche io, ma ho voluto comunque provare e ho dovuto ricredermi. Il pane è lievitato benissimo e soprattutto era davvero morbido. Certo, lo yogurt influisce molto sulla morbidezza. Se non dovessi metterlo non ti assicuro che possa venire uguale :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...