martedì 20 novembre 2012

Una "fetta" d'autunno: Torta cioccolato e pere dal cuore morbido


Tovaglietta GREENGATE 

Tovaglietta GREENGATE 


Prendete una delle tipiche uggiose giornate autunnali: freddo, vento, buio, tristezza, noia... Adesso aggiungeteci quell' unico e magico  ingrediente capace di risollevare il morale anche alla donna più depressa e suscettibile: la cioccolata. Per ultimo unite un tipico, succoso e buonissimo frutto di stagione: le pere. Ecco, la ricetta per trascorrere una delle tante e lunghe giornate autunnali è molto più semplice di quanto ci si immagini :) Solo a pronunciare insieme le parole "cioccolato e pere" mi viene l'acquolina in bocca! Immaginatevi poi che il cioccolato rimanga cremoso all'interno della torta... Devo aggiungere altro? Ottima, assolutamente.

(* se volete provare questa torta e gustarvi davvero il suo cuore cremoso di cioccolato, vi consiglio vivamente di mangiarla appena sfornata o comunque ancora calda. Con il passare del tempo, raffreddandosi,  tenderà ad asciugarsi un pochino, rimanendo comunque morbida e cremosa

* se l'idea del cuore morbido e cremoso non vi convince (siete alieni? :) ) lasciate cuocere la torta per 40-45 minuti anziché 20-25).

Tovaglietta GREENGATE 

Tovaglietta GREENGATE 

Tovaglietta GREENGATE 

Ingredienti per uno stampo da 24 cm di diametro
per la torta
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di amaretti
  • 200 g di cioccolato fondente
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 4 uova
  • 200 g di farina manitoba "Il Molino Chiavazza"
  • 700 g di pere (già pulite)
  • 250 ml di succo di pera (o di moscato)
  • 170 g di burro

per decorare
amaretti sbriciolati, zucchero a velo o cacao in polvere

Preparazione
preriscaldare il forno a 180°C.
Sbucciate e tagliate le pere a quadratini. In una padella a bordi alti cuocete le pere con circa 250 ml di succo di pera (o di moscato), a fuoco vivo, finché saranno cotte ma non sfatte una volta che il succo sarà evaporato. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato con 90 g di burro.
In una ciotola sbattete i tuorli con 50 g di zucchero e i rimanenti 80 g di burro. Aggiungete il cioccolato fuso, gli amaretti sbriciolati finemente, la farina, il lievito e mescolate accuratamente. Infine unite gli albumi montati a neve con i rimanenti 50 g di zucchero. 
Versate metà del composto in una tortiera (24 cm di diametro) rivestita con carta da forno; adagiatevi i quadratini di pere e ricoprite con l'altra metà dell'impasto. Infornate per 20-25 minuti (se volete un cuore di cioccolato cremoso, altrimenti per 40 minuti).



Con questa ricetta partecipo a




18 commenti:

  1. sembra ottima.... adoro pere e cioccolato insieme..

    RispondiElimina
  2. Non si può resistere a una torta del genere. Una fettina subito per favore!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te la darei volentieri, ma putroppo e` gia` finita! Era buona, si capisce?:)

      Elimina
  3. Che buona, è proprio invitante, salvo il link ciao

    RispondiElimina
  4. buonissime le pere con il cioccolato, se poi c'è anche un bel cuore morbido...a presto

    RispondiElimina
  5. Il cuore morbido è il motivo per cui proverò questa torta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me e` la parte piu` buona!

      Elimina
  6. Sabri, cosa vedono i miei occhi!? non ci sono parole di fronte a tanta delizia...brava

    RispondiElimina
  7. Ti rubo una fetta!
    Una torta squisita!

    RispondiElimina
  8. che buona questa ricettina!
    seguo volentieri il tuo blog, se ti va passa da me, anche solo per un saluto!!
    http://22yearsofmode.blogspot.it/

    RispondiElimina
  9. L ho fatta ed è venuta fantastica! Ormai è una delle mie ricette preferite, però io ho usato solo farina normale e mi chiedo una cosa....a che serve la farina di manitoba? Cosa conferisce in piu?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La farina Manitoba conferisce più sofficità e favorisce una migliore e più rapida lievitazione tanto è vero che viene utilizzata molto spesso nella preparazione delle brioche a ad esempio

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...