mercoledì 17 ottobre 2012

Almond cupcake in a jar (and... almond muffin!)





La prima cosa che mi colpisce di un dolce (o di una ricetta salata, insomma di un piatto) è la presentazione. Che in seguito si dimostri buono o immangiabile, se guardandolo la prima cosa che viene da dire è "Uao! E' bellissimo!", quel dolce è già degno di attenzione. Provate ad immaginarvi una torta disfatta, con la superficie definibile in qualsiasi modo tranne che livellata, in certi punti un pò troppo dorata e magari con la farcitura che cola da tutte le parti. Potrebbe anche essere la torta più buona che abbiate mai mangiato, ma a me personalmente, guardandola, passerebbe la voglia di assaggiarla! Il principio con cui ho preparato questi cupcake/muffin è esattamente questo: (soprattutto) anche l'occhio vuole la sua parte. Ciò non significa che non siano buoni eh :) Anzi, sono stati una vera sorpresa, in quanto avrebbero dovuto sapere di mandorla invece è venuto fuori un buonissimo sapore di amaretto! 
Sono di una semplicità unica, ma presentati in barattolo acquisiscono quella caratteristica particolare che incuriosisce e porta a volerli assolutamente assaggiare (vi è mai capitato? :) ). 

(la parte più bella del mangiare questi cupcake/muffin in barattolo? Quella di usare il cucchiaino :) )






Ingredienti 
per i muffin
  • 130 g di farina e lievito "Il Molino Chiavazza"
  • 130 g di zucchero 
  • 130 g di burro
  • 2 uova
  • aroma alla mandorla
  • un pizzico di sale

per la crema di burro
  • 200 g di zucchero a velo
  • 100 g di burro morbido
  • colorante alimentare in polvere (opzionale)

Preparazione
per i muffin
preriscaldate il forno a 180°C.
In una ciotola sbattete il burro con lo zucchero sino a renderlo cremoso. Aggiungete una alla volta le uova continuando a sbattere e infine unite l'aroma alla mandorla. Setacciate la farina con il sale ed unitela al composto precedente sempre mescolando, sino ad ottenere un impasto morbido (eventualmente aggiungete qualche cucchiaio di latte). Versate l'impasto nei pirottini per muffin (messi nello stampo per muffin) riempendoli per 3/4 e infornate per 15 minuti. Sfornateli e fateli raffreddare completamente.

per la crema di burro
lavorate il burro ammorbidito con le fruste elettriche sino a che il suo volume sarà raddoppiato e il suo colore sarà diventato più chiaro. Aggiungete poco alla volta, mescolando dopo ogni aggiunta, lo zucchero a velo setacciato. A piacere aggiungete un pò di colorante alimentare in polvere.

per assemblare
prendete due muffin e, se necessario, rimuovete con un coltello la "cupoletta" per renderli piatti. Inserite nel barattolo un muffin e, con una sac à poche, farcite con la crema di burro. Prendete il secondo muffin, inseritelo nel barattolo e farcite con dell'altra crema di burro.



Con questa ricetta partecipo a






10 commenti:

  1. Hai ragione, l'aspetto di un piatto è importante, è inutile negarlo... è il biglietto da visita che porta una persona ad assaggiare con golosità. E l'aspetto di un cupcake in barattolo è sicuramente originale e spinge all'assaggio!!!
    Ricetta inserita per la mia sfida di Ottobre!
    Grazie e a presto!

    RispondiElimina
  2. E' vero che mangiamo prima con gli occhi e poi con la bocca....però i tuoi muffin li avrei mangiati anche senza barattolo...passa da me per sapere quali sono i finalisti del contest...
    P.S. Stavolta il nome l'ho scritto bene ;-)
    Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha :) grazie Vale!
      Un abbraccio

      Elimina
  3. Meravigliosamente belli e sicuramente buoni, buoni!
    Complimenti per questa nuova delizia!:)
    Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ro`, gentilissima come sempre!

      Elimina
  4. Sono sicura che sono ottimi...la presentazione è molto originale!

    ciao loredana

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...